transizione ecologica, ecological transition
Categories: Cosmetica

Giovedì 22 Settembre ha avuto luogo l’Innovation Day 2022, evento dedicato agli operatori della filiera cosmetica il cui tema centrale è stato la sostenibilità, nello specifico in chiave di economia circolare.

IDM Automation ha avuto l’opportunità di partecipare anche a questa edizione, presentando le proprie novità e ricavando informazioni sulle tematiche e le innovazioni più importanti del settore della cosmesi.

La sostenibilità rappresenta ormai un punto focale e la transizione ecologica sta diventando una prerogativa per molte aziende. Non solo per le crescenti regolamentazioni che stanno mettendo le aziende e la filiera alle strette, ma anche perché le necessità dei consumatori sono cambiate.

Il consumatore, oggi, è disposto maggiormente a sacrificare la sua ampia possibilità di scelta e perfino a spendere di più per l’acquisto di prodotti cosmetici.

Però, solo se in cambio ottiene la garanzia di aver acquistato da un brand responsabile nei confronti dell’ambiente.

Cosa si aspettano i consumatori

I dati raccolti da Cosmetica Italia e dalla nostra partecipazione all’Innovation Day, sono a sostegno di questa tesi e mostrano che negli ultimi due anni l’attenzione nei confronti della problematica dell’inquinamento e del cambiamento climatico è di crescente importanza.

Il consumatore si sente per primo responsabile delle conseguenze sull’ambiente delle proprie scelte d’acquisto, per questo è molto più informato sui prodotti e sui brand da cui decide di acquistare.

Il 50% degli italiani si dimostra disposto ad adottare una condotta più attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente. Questo si traduce nel minore utilizzo di plastica nella vita quotidiana e anche nell’orientamento all’acquisto da brand con politiche ambientali rigide, anche se ciò significa pagare di più.

Nove consumatori su dieci si aspettano trasparenza e sostenibilità dei prodotti cosmetici.

Apprezzano maggiormente prodotti e packaging realizzati con materiale riciclato, riciclabile e riutilizzabile. Il consumatore odierno è un consumatore circolare e packaging oriented, ossia considera di importanza primaria le componenti di imballaggio del cosmetico.

In particolare, vengono apprezzati packaging ridotti, dove possibile, e che presentino sulla superficie indicazioni per il corretto smaltimento del prodotto secondo la raccolta differenziata.

I benefici della transizione ecologica per le aziende

Secondo diversi studi ESG – Environmental, Social and Governance – la transizione ecologica rappresenta un acceleratore di business per le aziende, riduce i costi e contribuisce a migliorare il fatturato aziendale.

Il cambiamento negli acquisti dei consumatori rafforza la necessità per le aziende di aumentare il loro impegno verso pratiche commerciali responsabili. Sempre più le aziende di tutti i settori hanno iniziato ad operare con lo scopo di adottare l’economia circolare come una maggiore opportunità per guidare la crescita e la competitività aziendale.

La tendenza ad avvalersi di materiali e pratiche sostenibili è stata riscontrata anche nei settori alimentare, cosmetico e farmaceutico. Questi settori hanno compiuto uno sforzo mirato all’utilizzo di materiali sostenibili.

Come può aiutarti IDM Automation

IDM Automation può aiutarti e supportarti nella transizione ecologica.

Creiamo macchine ed impianti innovativi in grado di automatizzare i processi produttivi di packaging in qualsiasi settore, sia esso cosmetico, ma anche farmaceutico o alimentare.

L’automazione garantisce un aumento della produttività e al contempo una riduzione significativa degli sprechi, grazie alla precisione operativa delle macchine che consentono all’intervento umano di focalizzarsi su temi più importanti.

Direttamente dalla Cosmetic Valley Italiana Ivan Riboni, nel direttivo del Polo Tecnologico della Cosmesi e CEO di IDM Automation – protagonista del mercato delle macchine di riempimento e linee di assemblaggio a forte contenuto di automazione – esprime ampia soddisfazione per l’evento. “Le novità presentate, l’accento sui temi importanti della sostenibilità e la ripresa delle relazioni in presenza – quelle in remoto non si sono mai interrotte – ci danno la spinta necessaria e la fiducia nel futuro. Noi crediamo nello sviluppo e nella continua innovazione dell’industria italiana per il packaging cosmetico, e non smettiamo di guardare avanti.”

Rimani aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Post Correlati

Leggi tutto
  • 22 Novembre 2022

    Un prodotto cosmetico di successo viene apprezzato per la sua formulazione ed efficacia e molti studi hanno dimostrato che anche […]

    Leggi di più >
  • 15 Novembre 2022

    Il riempimento automatizzato dei flaconi è sempre stato il core business della nostra azienda, tanto che la prima macchina che […]

    Leggi di più >
  • 8 Novembre 2022

    La pulizia dei cotti è da sempre un processo difficile da automatizzare; l’accuratezza della pulizia della superficie del prodotto ha […]

    Leggi di più >